Tutta la squadra a rapporto, ma sono quattro i giocatori sotto accusa

on set 25, 12 • by • with Commenti disabilitati su Tutta la squadra a rapporto, ma sono quattro i giocatori sotto accusa

Non ha badato troppo al sottile, Mazzarri, ed ha ricordato alla squadra che nessuno può sentirsi protagonista e che nessuno può permettersi di affrontare le partite con superficialità, che siano i più esperti oppure i giovani. Ecco quanto riportato dalla Gazzetta dello Sport: In pratica, ha invitato tutti...
Pin It

Home » Calcio, Sport » Tutta la squadra a rapporto, ma sono quattro i giocatori sotto accusa

Non ha badato troppo al sottile, Mazzarri, ed ha ricordato alla squadra che nessuno può sentirsi protagonista e che nessuno può permettersi di affrontare le partite con superficialità, che siano i più esperti oppure i giovani. Ecco quanto riportato dalla Gazzetta dello Sport: In pratica, ha invitato tutti a scendere dal piedistallo ed a ritrovare quell’umiltà che, probabilmente, s’è un po’ persa dopo quest’inizio di stagione. Insomma, era certo l’allenatore del salto di qualità che, invece, non c’è stato. E questo è il motivo primario della profonda delusione per il pareggio di Catania. Non gli è piaciuto, soprattutto, l’atteggiamento del collettivo, soprattutto di alcuni singoli tipo Pandev, Hamsik, Inler, Insigne, ai quali ha contestato la leziosità nei movimenti e la poca aggressività. Proprio dai giocatori di maggiore esperienza si sarebbe aspettato la prestazione super per continuare il testa a testa con la Juve. Invece, dopo Catania, la partita di domani sera rappresenta già un primo esame per verificare la vera portata del suo Napoli. Sul piano tecnico, sicuramente, ma pure sotto l’aspetto caratteriale che non sempre caratterizza le partite dei suoi.

tuttonapoli.net

Related Posts

Comments are closed.

Scroll to top

Support us!

Facebook_like