LA FUTSAL CAIVANESE È UN RULLO COMPRESSORE, 4-3 AL BENEVENTO

on dic 9, 12 • by • with Commenti disabilitati su LA FUTSAL CAIVANESE È UN RULLO COMPRESSORE, 4-3 AL BENEVENTO

REAL CAIVANESE: Cimitile, Condemi, De Rosa, BernardoA., Bernardo G., Oliviero, Giannotti, Cotroneo, Bevilacqua, Somaripa, Lanzetta, Antonucci. All. Palumbo BENEVENTO FUTSAL: Sferruzzi, Aquino P., DeNigris, Iannace, Aquino C., Ciullo, Impronta, Franzese, Donatiello, Dell’Oste, Panarese, De Florio. All. Catalano...
Pin It

Home » D come Dilettanti, Sport » LA FUTSAL CAIVANESE È UN RULLO COMPRESSORE, 4-3 AL BENEVENTO

REAL CAIVANESE: Cimitile, Condemi, De Rosa, BernardoA., Bernardo G., Oliviero, Giannotti, Cotroneo, Bevilacqua, Somaripa, Lanzetta, Antonucci. All. Palumbo

BENEVENTO FUTSAL: Sferruzzi, Aquino P., DeNigris, Iannace, Aquino C., Ciullo, Impronta, Franzese, Donatiello, Dell’Oste, Panarese, De Florio. All. Catalano

Marcatori: 13pt Lanzetta (RC), 19pt Donatiello (BF); 11st Somaripa (RC), 16st DeNigris (BF), 21st Franzese (BF), 27st Oliviero (RC), 28st Bernardo A. (RC)

Ammoniti: De Rosa (RC), Lanzetta (RC), Oliviero (RC)

Le partite della Real Caivanese Futsal non sono adatte ai deboli di cuore. Dopo due settimane dalla vittoria al fotofinish contro “Le due Torri Maddaloni”, la compagine del presidente Grimaldi si ripete e regola di misura e negli ultimi minuti il coriaceo Benevento Futsal. Primi minuti di studio, poche occasioni, portieri quasi inoperosi. E poi? Arriva il goal che sblocca il match al 13’ sull’asse Somaripa-Lanzetta: pregevole l’assist del fantasista caivanese per il pivot che realizza la rete del 1-0. Il Benevento, squadra ben organizzata e non sprovveduta nonostante un’età media molto bassa, non si scompone e trova il pari al 19’ con Donatiello che sorprende l’incolpevole Cimitile con una splendida conclusione. Nella ripresa il match si anima ed è ricco di colpi di scena; il tabellino dei marcatori è aperto al 11’ da Somaripa che mette in rete dopo un batti e ribatti al limite dell’area. Il goal del 2-1 sembra spianare la strada della vittoria alla Caivanese ma non è così; il Benevento reagisce, i locali si scompongono. Accade ciò che sembra irreparabile; prima De Nigris al 16’, poi Franzese al 21’ ribaltano il risultato e portano il Benevento sul 2-3. Sembra il colpo del ko. La Caivanese è ferita e nervosa, il Benevento si chiude e non lascia spazi, il tempo trascorre inesorabile. Tutto lascia pensare ad una sconfitta casalinga inaspettata, invece bastano due minuti per l’ulteriore e decisivo ribaltone; Oliviero al 27’ trova il goal del 3-3 ed appena un minuto dopo, Bernardo A. è abilissimo a girare in rete con un sinistro di prima intenzione il goal del definitivo 4-3. Ultimo brivido al 30’con il Benevento che ha la palla del pari da tiro libero; Dell’Oste si lascia ipnotizzare da Cimitile e calcia fuori. La Caivanese vince e tiene dunque il passo della capolista Parete e del Cus Caserta, vincitrici nei propri match di giornata. Prossima partita in trasferta contro il Cus Caserta; match d’alta quota e ricco di insidie. Occorrerà la miglior Caivanese per riuscire a violare il campo dei casertani e iniziare la rincorsa definitiva alla promozione in C1.

Related Posts

Comments are closed.

Scroll to top

Support us!

Facebook_like