LA REAL CAIVANESE MIETE UN'ALTRA VITTIMA, 5-3 ALLA FUTSAL CASILINUM

on feb 24, 13 • by • with Commenti disabilitati su LA REAL CAIVANESE MIETE UN'ALTRA VITTIMA, 5-3 ALLA FUTSAL CASILINUM

La Real Caivanese Futsal continua la propria rincorsa battendo il Futsal Casilinum per 5-3. Partita dai due volti per gli uomini di Gargiulo, capaci di dominare per un tempo e mezzo e rischiando nel finale addirittura di non vincere la partita. Partono forte i locali che nei primi dieci minuti divorano innumerevoli...
Pin It

Home » Altri Sport, Sport » LA REAL CAIVANESE MIETE UN'ALTRA VITTIMA, 5-3 ALLA FUTSAL CASILINUM

La Real Caivanese Futsal continua la propria rincorsa battendo il Futsal Casilinum per 5-3. Partita dai due volti per gli uomini di Gargiulo, capaci di dominare per un tempo e mezzo e rischiando nel finale addirittura di non vincere la partita. Partono forte i locali che nei primi dieci minuti divorano innumerevoli palle goal; Somaripa, Oliviero ed Antonucci tra i protagonisti in negativo sotto porta. Il goal che sblocca il match al 17′ è di Somaripa che da posizione impossibile inventa la rete del 1-0. Passano quattro minuti ed è Emiliano a siglare il raddoppio su pregevole assist di Oliviero. La Caivanese continua a creare palle goal senza però riuscire ad incrementare il vantaggio. Nella ripresa la musica non cambia: locali in avanti a testa bassa e Casilinum mai consistente in fase offensiva. La partita sembra chiudersi al 6′ quando Giannotti gira in rete per il 3-0. Due minuti dopo un sussulto ospite con Nardiello che sigla un goal che sembrerebbe buono solo per le statistiche; passano infatti 60 secondi e Antonucci mette di nuovo gli ospiti a distanza di sicurezza, 4-1. E’ da questo momento che la Caivanese inizia ad indietreggiare dal punto di vista psicologico; la troppa leziosità sotto porta da al Casilinum un pretesto per credere in un’impresa insperata. Prima Paternuosto al 17′, poi D’addona al 21′ portano gli ospiti sul 4-3. La Caivanese accusa il colpo e sembra entrare in panico, gli ospiti prendono campo e coraggio. Due clamorose palle goal, di cui una respinta dalla traversa, per poco non gelano i locali; solo al 32′ Oliviero ruba palla all’ultimo uomo degli ospiti, schierati con il portiere di movimento, e sigla la rete del definitivo 5-3.
Servivano i tre punti e così è stato; Caivanese sciupona e che ha sofferto più per propria incuria e poca cinicità che per meriti altrui. La distanza dalla vetta è invariata ma c’è ancora margine e tempo per provare una rimonta tutt’altro che semplice. Uno dei crocevia è senza dubbio la trasferta di sabato sul campo del Maddaloni, che insegue a due punti. Se si vuole credere nella promozione diretta bisognerà ottenere i tre punti; servirà una prova di carattere per espugnare il difficile campo maddalonese.
Real Caivanese: Fuschino, Mugione, Odesco, DeRosa, Articolare, Oliviero, Somaripa, Giannotti, Antonucci, BernardoG., Emiliano, Condemi. All. Gargiulo
Futsal Casilinum: Dell’Aversana, Palmieri, Funzione, D’Addona, Gagliardi, Paternuosto, Presta, Nardiello, DeVivo. All. Monaco
Marcatori: 17pt Somaripa (RC), 21pt Emiliano (RC), 6st Giannotti (RC), 8st Nardiello (FC), 9st Antonucci (RC), 17st Paternuosto (FC), 21st D’addona (FC), 32st OLiviero (RC)

Related Posts

Comments are closed.

Scroll to top

Support us!

Facebook_like