napolisport_40348

NAPOLI BASKET, “TRENTELLO” AD IMOLA E SORRISO RITROVATO

on ott 20, 13 • by • with Commenti disabilitati su NAPOLI BASKET, “TRENTELLO” AD IMOLA E SORRISO RITROVATO

L’Azzurro Basket Napoli torna al Palabarbuto dopo la cocente sconfitta in quel di Veroli e torna alla vittoria con una prova perentoria, decisa e finalmente convincente. La squadra di coach Demis Cavina dopo un avvio abbastanza soft, pochi infatti i canestri e i giochi eseguiti in maniera egregia da parte degli...
Pin It

Home » Altri Sport, Sport » NAPOLI BASKET, “TRENTELLO” AD IMOLA E SORRISO RITROVATO

L’Azzurro Basket Napoli torna al Palabarbuto dopo la cocente sconfitta in quel di Veroli e torna alla vittoria con una prova perentoria, decisa e finalmente convincente. La squadra di coach Demis Cavina dopo un avvio abbastanza soft, pochi infatti i canestri e i giochi eseguiti in maniera egregia da parte degli azzurri, si scrolla la tensione e batte senza discussioni 85-55 Imola che, costruita con un budget risicato, riesce a tener testa all’Expert fino alla fine del primo tempo dove il parziale era fermo ad un onestissimo 34-27 per i padroni di casa. Napoli parte in quintetto con il ritrovato (finalmente) Tim Black in regia che sembra essere davvero quel giocatore che tanto bene ha fatto nelle scorse stagioni all’estero. Apprezzabilissime infatti sono le sue giocate che deliziano l’impianto di Viale Giochi del Mediterraneo e i circa 1200 spettatori. Sugli scudi oltre al già citato play azzurro segnaliamo gli altri tre ‘napoletani’ in doppia cifra, Allegretti (14) inchioda una schiacciata monstre che fa impazzire il palazzetto, il capitano Malaventura (15) splendido davvero per abnegazione, sacrificio e intelligenza ed il beniamino del pubblico l’ala USA Kyle Weaver (19) sembrato un giocatore (fortunatamente) lontano parente da quello spento e a tratti indolente visto a Veroli settimana scorsa. Finisce dunque 85-55 con il roster (tutto) partenopeo a raccogliere l’applauso del tifo caldo della Napoli del basket, che trascorrerà, ne siamo certi, una dolcissima settimana in attesa dell’impegno (partita da non perdere) di domenica in quel di Biella contro la nobile decaduta Angelico.

Related Posts

Comments are closed.

Scroll to top

Support us!

Facebook_like