Pistorius è libero su cauzione per 85mila euro

on feb 22, 13 • by • with Commenti disabilitati su Pistorius è libero su cauzione per 85mila euro

Oscar Pistorius è stato scarcerato su cauzione, in attesa del processo, dopo due ore di udienza. Piange, l’atleta, mentre il magistrato ricostruisce la versione della difesa di ciò che è accaduto la notte in cui è morta Reeva Steenkamp, prima di emettere la sentenza sulla scarcerazione. In particolare...
Pin It

Home » Altri Sport, Sport » Pistorius è libero su cauzione per 85mila euro

Oscar Pistorius è stato scarcerato su cauzione, in attesa del processo, dopo due ore di udienza. Piange, l’atleta, mentre il magistrato ricostruisce la versione della difesa di ciò che è accaduto la notte in cui è morta Reeva Steenkamp, prima di emettere la sentenza sulla scarcerazione. In particolare l’atleta ha cominciato a piangere quando il giudice ha detto che la fidanzata “è morta tra le sue braccia”. Il giudice Desmond Nair ha deciso di bandire le telecamere dall’aula per la lettura del verdetto. Così ha permesso solo la diretta audio della sentenza. E “Yes” è stato il grido di gioia della famiglia di Pistorius subito dopo che il giudice Nair ha concesso la libertà su cauzione all’atleta. – Il passaporto di Oscar Pistorius sarà ritirato, così come le armi. E all’atleta è stato inoltre vietato di tornare a casa.
Pistorius ha poi lasciato il tribunale di Pretoria a bordo di un’automobile scortata da poliziotti in motociclette. L’auto che si ritiene trasporti Pistorius e alcuni membri della sua famiglia è una Landrover argentata con i vetri oscurati.

Un milione di rand la cauzione – La cauzione per il rilascio è stata fissata in un milione di rand sudafricani (poco più di 85.000 euro, 113.000 dollari Usa) tra denaro contante e garanzie bancarie. L’ordinanza indica inoltre una serie di persone con cui Pistorius non potrà avere contatti durante la libertà vigilata. Sarà sorvegliato fino alla conclusione del caso e dovrà informare l’autorità giudiziaria di tutti i suoi spostamenti, oltre a dover chiedere il permesso per spostarsi fuori da Pretoria. Deve anche fornire un numero di telefono e rendersi reperibile 24 ore su 24.

fonte: sky.it

Related Posts

Comments are closed.

Scroll to top

Support us!

Facebook_like