Posts Tagged ‘bar’

  • Arrestato il nipote di Antonio Iovine. Accusato di sparatoria davanti a un bar

    on ott 25, 12 • in Cronaca, Cronaca Locale • with Commenti disabilitati su Arrestato il nipote di Antonio Iovine. Accusato di sparatoria davanti a un bar

    NAPOLI – Gli agenti del commissariato di Aversa hanno arrestato Francesco Iovine, 20 anni, nipote del boss dei Casalesi Antonio soprannominato «o’ ninno». Le accuse nei confronti del giovane sono di porto abusivo e detenzione illegale di arma da fuoco, spari in luogo pubblico, danneggiamento e minacce gravi. In manette anche un complice, Amedeo Sorpreso, di 23 anni. Il nipote dell’ex primula rossa del clan è coinvolto in una sparatoria avvenuta lo scorso 4 ottobre davanti al Bar Eis di piazza Marconi ad Aversa. Il 22enne rampollo della famiglia Iovine è stato incastrato dalla polizia

    Read More »
  • CAPRI: LA POLIZIA DENUNCIA IL TITOLARE DI UN SUPERMERCATO E DI UN PUB PER AVER VENDUTO ALCOOLICI A MINORI DI 16 ANNI

    on set 29, 12 • in Cronaca, Cronaca Locale • with Commenti disabilitati su CAPRI: LA POLIZIA DENUNCIA IL TITOLARE DI UN SUPERMERCATO E DI UN PUB PER AVER VENDUTO ALCOOLICI A MINORI DI 16 ANNI

    Al fine di reprimere il dilagante fenomeno della somministrazione e vendita, ai minori di 16 anni, di bevande alcooliche, gli agenti del Commissariato di P.S. “Capri” hanno denunciato, in stato di libertà, il gestore di un supermercato, A.M. di 31 anni ed il gestore di un pub, A.P. di 27anni. I poliziotti, a seguito della denuncia di una madre di un 15enne, hanno accertato che, presso un pub, in più occasioni, erano state acquistate e somministrate bevande alcooliche al figlio. Molto più grave, invece, appare l’episodio verificatosi ad una ragazzina di soli 13 anni che,

    Read More »
  • Rapine a bar nel Casertano durante festa patronale, arrestato

    on lug 14, 12 • in Cronaca, Cronaca Locale • with Commenti disabilitati su Rapine a bar nel Casertano durante festa patronale, arrestato

    È ritenuto uno dei responsabili di una serie di rapine ai danni di alcuni bar di Mondragone (Caserta) avvenute la sera del 26 aprile 2011, mentre a in città si festeggiava il Santo Patrono dell’Incaldana. In manette è finito Giovanni Boccolato, 34 anni, raggiunto da un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip del Tribunale di Santa Maria Capua Vetere su richiesta della locale Procura. 

    Read More »
  • PORTICI. RUBAVANO ENERGIA ELETTRICA, DENUNCIATI I TITOLARI DI UN BAR

    on giu 21, 12 • in Cronaca, Cronaca Locale • with Commenti disabilitati su PORTICI. RUBAVANO ENERGIA ELETTRICA, DENUNCIATI I TITOLARI DI UN BAR

    Per il funzionamento di apparecchiature videogiochi, installate all’interno di una sala giochi attigua ad un  bar, nel centro del Comune di Portici,  l’energia elettrica era a “scrocco”. Ad accertarlo sono stati gli agenti del Commissariato di P.S. “Portici-Ercolano” che, stamani, sono intervenuti, a seguito di una richiesta di personale specializzato che voleva verificare il contatore elettrico. La sala giochi, di cui è titolare P.M. di 43 anni, così come il bar, di cui è titolare la figlia, M.M. di 19 anni, erano energizzati da un unico contatore ove erano state apportate delle modifiche

    Read More »
  • PREGIUDICATO DEI QUARTIERI SPAGNOLI TORNA IN CARCERE

    on mar 23, 12 • in Cronaca, Cronaca Locale • with Commenti disabilitati su PREGIUDICATO DEI QUARTIERI SPAGNOLI TORNA IN CARCERE

    Alfredo Piccolo, pregiudicato dei Quartieri Spagnoli di 52 anni, conosciuto come “O’Postiglione” è stato condotto in carcere dagli agenti del Commissariato di Polizia “Montecalvario”. L’uomo, sottoposto alla misura alternativa dell’Affidamento in prova ai servizi sociali, era stato autorizzato, dal Tribunale di Sorveglianza di Salerno, a lavorare in un bar di Napoli dal 16 gennaio di quest’anno

    Read More »
  • ACCANITO GIOCATORE DI SLOT MACHINE, PERDE AL GIOCO E LITIGA CON IL TITOLARE DI UN BAR SCAGLIANDO IL FIGLIO CONTRO UNA VETRATA, DENUNCIATO

    on mar 20, 12 • in Cronaca, Cronaca Locale • with Commenti disabilitati su ACCANITO GIOCATORE DI SLOT MACHINE, PERDE AL GIOCO E LITIGA CON IL TITOLARE DI UN BAR SCAGLIANDO IL FIGLIO CONTRO UNA VETRATA, DENUNCIATO

    Il vizio del gioco d’azzardo, purtroppo, è un vero e proprio disturbo patologico del comportamento, che viene classificato come una dipendenza, al pari della tossicodipendenza. Sempre più in crescita sono i dati di coloro che dipendono da questo disturbo ossessivo-compulsivo, per il quale si investono anche tutti i risparmi, aumentando sempre di più la posta nelle giocate. E’ il caso di un pregiudicato di 54anni che, nella serata di sabato, dopo aver perso più volte alla slot machine, ha preteso che il titolare di un bar, nel quartiere Pianura, gli rimborsasse il denaro speso, asserendo che

    Read More »
Scroll to top

Support us!

Facebook_like