Don Maurizio Patriciello contro De Biase: “Sue parole offesa a volontari e famiglie della Terra dei Fuochi”

on set 8, 13 • by • with Commenti disabilitati su Don Maurizio Patriciello contro De Biase: “Sue parole offesa a volontari e famiglie della Terra dei Fuochi”

Padre Maurizio Patriciello ha rilasciato alcune dichiarazioni al portale Parallelo 41 in merito alle parole del Commissario Mario De Biase al Mattino. Ecco le parti salienti dell’intervista: Don Maurizio, secondo De Biase quei cavoli di Caivano fotografati dai volontari e poi analizzati dalla Forestale non...
Pin It

Home » News, Testata » Don Maurizio Patriciello contro De Biase: “Sue parole offesa a volontari e famiglie della Terra dei Fuochi”

Padre Maurizio Patriciello ha rilasciato alcune dichiarazioni al portale Parallelo 41 in merito alle parole del Commissario Mario De Biase al Mattino. Ecco le parti salienti dell’intervista:

Don Maurizio, secondo De Biase quei cavoli di Caivano fotografati dai volontari e poi analizzati dalla Forestale non sono a rischio. Sarebbero soltanto cavoli troppo maturi…

“Ma che ne sa De Biase di quello che c’è in quei cavoli? Lui che ne sa? Tempo fa de Biase disse che non riusciva a dormire né di notte né di giorno per i problemi causati dall’area Resit. Ecco, pensi a quei problemi. Non ho visto De Biase a Caivano, che ne sa lui della nostra realtà? Bisogna usare le parole giuste: sono menzogne quelle di De Biase. Non lo diciamo noi che quei cavoli di quel colore nero sono a rischio. Ci sono le certificazioni della Forestale. Questo De Biase lo sa?”

Perché allora il commissario per le bonifiche fa simili dichiarazioni?

“Vorrei tanto saperlo. E intanto gli chiedo: dott. De Biase perché parla così? Che cosa intende dire? Quale messaggio sta lanciando? Chi e che cosa lei vuole coprire, visto che dice simili assurdità? Non si possono fare affermazioni del genere. Non è possibile.”

Padre Maurizio lei è stato minacciato. Ha rischiato persino di essere picchiato. E ora De Biase non esclude che, dietro questo continuo martellamento sulla Terra dei fuochi, possa esserci un piano per svalutare i terreni agricoli. Insomma, qualche gruppo industriale starebbe orchestrando la grancassa della mobilitazione…

“Ma quali interessi occulti? Intendo scrivere una lettera aperta al prefetto di Napoli. Mi dica il prefetto, e le altre autorità, come fa a parlare così De Biase, come fa a fare simili affermazioni mettendo a repentaglio la vita di centinaia di volontari, di chi opera con energia, impegno e coraggio per salvare la Terra dei fuochi. Non sto parlando di me, sia chiaro. Sto parlando dei tanti volontari, dei giovani, delle mamme, dei padri di famiglia che ogni giorno si battono contro i veleni. De Biase metta fine a queste scempiaggini e dica parole giuste. Le sue sono parole avvelenate”

Fonte: www.Paralleloquarantuno.it

 

 

Related Posts

Comments are closed.

Scroll to top

Support us!

Facebook_like