Il vulcanologo giapponese Nakada annuncia: “L’eruzione del Vesuvio è certa ma gli italiani non ne parlano”

on set 6, 13 • by • with Commenti disabilitati su Il vulcanologo giapponese Nakada annuncia: “L’eruzione del Vesuvio è certa ma gli italiani non ne parlano”

Nakada Setsuya, il più grande vulcanologo giapponese, è sicuro: “Il Vesuvio erutterà di sicuro”. L’esperto nipponico, in Italia per la XII conferenza mondiale dei geoparchi di Ascea (Cilento), aggiunge: “Gli italiani farebbero meglio a parlarne e a prepararsi, così da avere un piano per...
Pin It

Home » News, Testata » Il vulcanologo giapponese Nakada annuncia: “L’eruzione del Vesuvio è certa ma gli italiani non ne parlano”

Nakada Setsuya, il più grande vulcanologo giapponese, è sicuro: “Il Vesuvio erutterà di sicuro”. L’esperto nipponico, in Italia per la XII conferenza mondiale dei geoparchi di Ascea (Cilento), aggiunge:

“Gli italiani farebbero meglio a parlarne e a prepararsi, così da avere un piano per gestire la situazione. Anche se non si può prevedere quando è importante ricordare che è un vulcano attivo e non dormiente”. Il Professor Nakada ha spiegato che i segnali da cui guardarsi sono “sbuffi” e “rigonfiamenti del terreno” che potrebbero preannunciare movimento di magma. Il problema, argomenta l’esperto, è che a volte passano pocchissime ore da questi segnali e l’eventuale eruzione.

Si intravedono però timidi segnali di prevenzione. Appena 2 mesi fa la Regione Campania sul Bollettino ufficiale ha ufficialmente ampliato i confini della cosiddetta “zona rossa”, ovvero il comprensorio dei Comuni a rischio in caso di eruzione. Le zone diventano di fatto 2. Perciò da mezzo milione è passato a 700mila il numero da persone da evacuare in caso di risveglio dell’attività vulcanica.

Fonte: www.Corrieredelmezzogiorno.it

Related Posts

Comments are closed.

Scroll to top

Support us!

Facebook_like