VENARIA REALE

L’ASSESSORE PIEMONTESE COPPOLA NON HA DUBBI: “VENARIA MEGLIO DI CASERTA”

on ott 11, 13 • by • with Commenti disabilitati su L’ASSESSORE PIEMONTESE COPPOLA NON HA DUBBI: “VENARIA MEGLIO DI CASERTA”

Fanno discutere le dichiarazioni dell’assessore alla Cultura della Regione Piemonte Coppola sulla superiorità di Venaria Reale alla Reggia di Caserta. È tutto nato da un’intervista a Klaus Davi. Poche battute sono bastate a sancire – almeno secondo l’opinione dell’assessore Michele Coppola...
Pin It

Home » News, Testata » L’ASSESSORE PIEMONTESE COPPOLA NON HA DUBBI: “VENARIA MEGLIO DI CASERTA”

VENARIA REALE

VENARIA REALE

Fanno discutere le dichiarazioni dell’assessore alla Cultura della Regione Piemonte Coppola sulla superiorità di Venaria Reale alla Reggia di Caserta.
È tutto nato da un’intervista a Klaus Davi. Poche battute sono bastate a sancire – almeno secondo l’opinione dell’assessore Michele Coppola – la superiorità artistica ed estetica della residenza sabauda di Venaria Reale su quella, molto più famosa, della reggia borbonica di Caserta.

“In Piemonte abbiamo la Reggia più bella d’Italia, quella di Caserta è una Venaria minore. Sono pronto a fare una scommessa: dove e quando vuole lei porta un giudice, io ne porto un altro e un terzo lo scegliamo insieme, li portiamo tutti e tre sia a Caserta che a Venaria e vediamo chi dice qual è il più bello”.

Lo ha detto l’Assessore alla Cultura della Regione Piemonte, Michele Coppola, ospite all’ultima puntata di KlausCondicio, il programma tv di Klaus Davi in onda su YouTube.

Nel corso della trasmissione l’assessore ha aggiunto: “Il nostro monumento è un esempio unico di restituzione a una comunità di un bene che è diventato il più importante cantiere europeo culturale e che nel 2012 ha accolto oltre 700.000 visitatori. La Venaria è un luogo realmente contemporaneo e allo stesso tempo un museo con una qualità scientifica importante, ma aperto alle sfide moderne come dimostrato accogliendo l’ultimo film campione d’incassi di Claudio Bisio “Benvenuto presidente” o lo spot di Sky, girati entrambi alla Venaria. Quando dico la reggia più bella d’Italia, non voglio esprimere un giudizio esclusivamente legato alla qualità architettonica, ma, ovviamente, voglio essere sincero ed esprimo un giudizio da assessore alla cultura, per cui guardo come questo sia un simbolo che vive e fa parlare del Piemonte, che genera occupazione e che offre a tutti gli effetti un prodotto culturale importante. Contrariamente ad altri, la Venaria è stata anche capace di avere un bilancio in pareggio intorno ai 13 milioni di euro all’anno”.

Nella seconda parte dell’intervista l’assessore ha quindi chiarito meglio il senso delle sue parole: la Reggia di Venaria è stata a suo avviso un motore di sviluppo molto più potente di quanto non lo sia stata la sua “concorrente” casertana. C’è da chiedersi se sia un caso che la dichiarazione arrivi a pochi giorni di distanza dagli arresti relativi proprio alle presunte tangenti legate ai restauri di alcune dimore storiche, tra cui il complesso storico della Venaria Reale.

FONTE: ITALIA24ORE.IT

Related Posts

Comments are closed.

Scroll to top

Support us!

Facebook_like